Viaggiare.it

30 agosto 2007, giovedì -- permalink

E’ stata, questa, una calda estate lavorativa (calda giusto per questo, perché qui al nord ha piovuto, più che altro), in cui è venuto finalmente alla luce un progetto che seguivo da qualche mese, ovvero il redesign di Viaggiare.it.

Fatte salve le sezioni “di servizio” già presenti su Viaggiare (ricerca voli, ricerca hotel, ricerca crociere e pacchetti vacanze) abbiamo regalato al sito un nuovo header, un nuovo footer ed una nuova home, che va a pescare gli ultimi inserimenti delle tre nuove sezioni di contenuti:

1. Il blog

Al momento lo curo io (destino comune agli umanisti informatici) per quanto riguarda piano editoriale e stesura dei post.

Si parla essenzialmente di…rullo di tamburi…di viaggi!

In particolare:

  • Eventi, ovvero le occasioni interessanti per andare via, in Italia e all’estero;
  • Idee di viaggio, viaggi alternativi ai soliti auto – aereo;
  • In viaggio coi bambini, ovvero consigli utili per mamme e papà che pensano sia impossibile viaggiare coi bambini al seguito, e segnalazione di mete appropriate;
  • Proposte per il week-end: idee per viaggi immediatamente a portata di mano e di portafogli;
  • Turismo culturale, ovvero: viaggiare per imparare;
  • Viaggi solidali, ovvero: viaggiare in modo responsabile;
  • Viaggiare per te , cioè le inziative e le promozioni di Viaggiare e dei siti del network per i suoi utenti e clienti;
  • Viaggiare sicuri (autoevidente).

Se qualcuno volesse fare segnalazioni / criticare / collaborare / lanciare eccetera può farlo da qui.

2. I diari di viaggio

Qui chiunque si può registrare e “raccontare per immagini” i propri viaggi.

La peculiarità di questa sezione è infatti quella di essere non semplicemente un archivio di fotografie, ma uno spazio predisposto per pubblicare dei diari, fatti di immagini, racconti e didascalie, organizzati secondo la scansione temporale delle giornate.

3. Le guide

La sezione più “popolata” e ambiziosa, forse, è quella delle guide turistiche.

I contenuti delle guide sono organizzati in modo fortemente gerarchico (continente -> area geografica -> nazione -> regione -> città -> località), in funzione SEO. (per gli utenti c’è il Live Search col quale trovare immediatamente la guida che si cerca – immaediatamente forse tra qualche tempo, quando lo spiderino del motore si sarà passato tutti i contenuti del nuovo Viaggiare.it).

Nelle guide c’è una interessante integrazione con gli altri contenuti del sito:

  • alle guide sono associati i post del blog e i diari di viaggio che fanno riferimento a città o nazioni presenti nelle guide;
  • dalle pagine delle città servite da uno o più aeroporti si può lanciare la ricerca di un volo da – su quella destinazione utilizzando il motore di ricerca, comparazione e prenotazione voli di Viaggiare;
  • dalle pagine delle città in cui c’è almeno un albergo presente anche nel database degli hotel di Viaggiare si può lanciare la ricerca dell’hotel in quella città.

Perché c’è un “beta” di fianco al tab sotto il quale risiedono tutte queste sezioni?

Ebbene…perché il progetto è ancora in “beta”, ovviamente! I margini di miglioramento sono tanti, andrò avanti a lavorarci nei mesi che arriveranno, i consigli e le critiche saranno graditissimi.

Fabio smette di fumare

19 agosto 2007, domenica -- permalink

Stasera il mio amico Fabio mi ha detto che “da settembre” smette di fumare.

Il progetto mi ricorda vagamente La coscienza di Zeno, ma il ragazzo è dotato di una forza di volontà granitica, ergo: ce la farà.

ESCO – Estate a Como

18 agosto 2007, sabato -- permalink

Con agosto il programma delle inziative per l’estate in città a Como è entrato nel vivo. Finora in realtà nulla di particolarmente interessante, se non i concerti di “Chitarre sotto le stelle“, tutte le domeniche alle 21.30 a Palazzo Cernezzi (quello del Comune), manifestazione che si chiude domani sera.

Sabato prossimo, il 25 agosto, verrà inaugurato Parolario in Piazza Cavour: fiera del libro e incontri vari per discutere di scienza, filosofia, letteratura, assistere a proiezioni, rappresentazioni teatrali o concerti, nel tendone del Parolario in Piazza Cavour, o in giro per la città, fino al 9 settembre.

Io andrò qui ad agosto:

  • domenica 26, ore 21, Piazza Cavour:
    Edoardo Sanguineti Tradurre i classici oggi“. Dialoga con Luigi Picchi.
  • lunedì 27, ore 22.30, Piazza Cavour:
    Omaggio a Shakespeare: Film “Macbeth” di Roman Polanski.
  • martedì 28, ore 18.30, Piazza Cavour:
    Giuliano Boccali Le passioni in India. Ascesi erotica, arte amatoria, esperienza estetica”.
  • venerdì 31, ore 21.00, Piazza Duomo:
    “La linea del sacro: il Duomo di Como. Lettura della facciata“. Intervengono Alberto Rovi, Stefano Della Torre, Saverio Xeres, Felice Rainoldi e Andrea Straffi.

E qui a settembre:

  • martedì 3, ore 18.30, Piazza Cavour:
    Mons. Diego Coletti e Salvatore Natoli Natura e Creatura. Sapienza greca e comprensione biblica della finitezza umana”.
  • mercoledì 4 ore 18.30, Piazza Cavour:
    Rav Giuseppe Laras L’amore nel pensiero ebraico. Tanak, Talmud, filosofia, Qabbalah”.

Il programma completo lo trovate qui.

Sano come un Plasmon

12 agosto 2007, domenica -- permalink

Lo spot attuale della Plasmon, quello con l’orda sterminata di bambini gattonanti vestiti tutti con una salopette arancione, tutti bianchi – biondi – occhi azzurri che alla fine dello spot brandiscono anche un martello, è francamente inquietante.

A me evoca solo esperimenti di clonazione.

Booktrailer

5 agosto 2007, domenica -- permalink

Apogeo Editore ha realizzato un booktrailer in occasione dell’uscita di In Rete, il nuovo thriller di Peter James, edito da Kowalski, da alcuni mesi marchio editoriale di Apogeo.

Il booktrailer è, in buona sostanza, una pubblicità video che “racconta” la trama di un libro in uscita: la stessa cosa dei trailer cinematografici con cui sono reclamizzati i film, semplicemente cambia l’oggetto di cui si fa il lancio.

Potete vedere il frutto di questa intrigante contaminazione carta-video-web ovviamente su YouTube (metto il link invece di fare l’embed, così potete vederlo a schermo intero…), o tra qualche settimana qui (ad alta risoluzione).

Alla realizzazione del booktrailer è stato anche dedicato un blog, che documenta tutti i passi fatti, le problematiche incontrate e gli strumenti utilizzati nella creazione di questo prodotto pubblicitario: le persone dietro al prodotto, allo scopo di condividere un’esperienza dal punto di vista sia tecnico che emotivo, e allo scopo di creare un canale di contatto con i professionisti che hanno “fatto l’impresa”.

E nel cast…due amici di lunga pezza, attori e registi:

(Il mondo è davvero microscopico alle volte…e il Web non fa che avvicinarci).