Cosa sto facendo, cosa vorrei fare

3 giugno 2007, domenica -- permalink

Lavoro per BravoFly, società operante nel settore del travel online, come site and content manager (avrei preferito “information architect”, ma non me l’hanno dato…).

Sono al lavoro su questi siti:

    Cosa vorrei fare…vorrei andare avanti così: i progetti che seguo sono interessanti, responsabilizzanti ed impegnativi, i colleghi giovani e simpatici, i ritmi intensi, la sede di lavoro sotto casa!

    Al 15.09.2006 questo era quello che stavo facendo:

    In questo momento sto lavorando prevalentemente presso il Dipartimento di Filosofia dell Statale di Milano, nella consulenza alla comunicazione su Web del Dipartimento.

    Vorrei ampliare ulteriormente gli orizzonti, e poter lavorare nell’ambito della comunicazione interna ed esterna di istituzioni, enti, case editrici, aziende, in particolare:

    • come tramite tra figure dirigenziali e tecnici informatici, che spesso parlano due lingue diverse e hanno priorità differenti in relazione ad un medesimo scopo;
    • nella redazione, organizzazione, gestione, ristrutturazione di contenuti per la pubblicazione su mezzi di comunicazione elettronica (e non: rimango pur sempre un’amante appassionata della carta, con la passione per la lotta al refuso!);
    • nella progettazione di siti: elaborazione delle esigenze di comunicazione del cliente, definizione del target di riferimento, recupero o produzione dei materiali (testi e immagini) e loro adattamento al Web, organizzazione concettuale degli stessi, ideazione della veste grafica, ricerca dell’eventuale software necessario per completare le funzioni del sito;
    • nella creazione di siti statici o dinamici, a seconda delle esigenze di pubblicazione del cliente e mantenimento degli stessi (o formazione al mantenimento nel caso in cui mi trovi ad utilizzare un Content Management System per la pubblicazione dei contenuti);
    • nella consulenza su tematiche legate alla comunicazione on-line quali usabilità, accessibilità, uso dei colori, stile di scrittura su Web, organizzazione della navigazione, Information Architecture, pubblicità via email, oltre ad un servizio di testing di siti quanto ad accessibilità, usabilità, validazione delle pagine, correzione dei refusi;
    • formazione in ambito scolastico o aziendale: organizzazione e realizzazione di corsi di base sulle tematiche sopra citate.

    Scrivi un commento