Rename

30 dicembre 2006, sabato -- permalink

In questi giorni ho avuto necessità di rinominare più volte una quantità notevole di file nominati in modo uniforme – tipo: Fig01_01.tif, Fig02_01.tif, eccetera, penso si capisca cosa intendo – su Windows.

Nel regno dell’interfaccia grafica scopro la salvezza nel prompt dei comandi e nel comando rename, che funziona così:

  1. Avviate il prompt dei comandi da Start\Programmi\Accessori\Prompt dei comandi.
  2. Se i file non stanno in C: (default) spostatevi nella partizione del disco fisso in cui si trovano i file che volete rinominare. Basta digitare il nome del disco fisso seguito dai due punti (ad esempio D:) e premere Invio.
  3. Spostatevi nella directory in cui stanno i file: cd nome_della_directory.
  4. Rinominate i file. Nello scrivere il nome del file che va rinominato utilizzate un punto di domanda per ogni lettera che va mantenuta invariata, riportate underscore o trattini e i punti, utilizzate un asterisco per i caratteri che si possono trascurare.

Faccio un esempio ché così si capisce meglio.

Per rinominare Fig01_01.tif (e Fig02_01.tif e così via fino a Fig99_01.tif) in Fig01_02.tif (e così via fino a Fig99_02.tif) posizionatevi nella directory giusta e scrivete:

rename ?????_01.* ?????_02.*

A me questa cosina qui ha fatto risparmiare un sacco di tempo. Ovviamente torna utile se avete file nominati secondo una convenzione costante, altrimenti ciccia.

Consiglio utile nr 1: utilizzate il tasto TAB per completare automaticamente i nomi dei percorsi, si risparmia tempo e si evita di scrivere in modo sbagliato i nomi delle directories.

Consiglio utile nr 2: utilizzate i tasti freccia per far scorrere la cronologia dei comandi. In questo modo eviterete di dover riscrivere tutto daccapo ogni volta che cambia solo qualche lettera negli argomenti del comando.

1 Commento a “Rename”

  1. Mara scrive:

    Salve…io devo rinominara un file boot.ini in boot.old ho utilizzato rename, ma dice impossibile rinominare…perchè?

Scrivi un commento