Piani del Tivano

24 settembre 2006, domenica -- permalink

Con i miei genitori. Era da tempo immemore che non facevamo un giro insieme. Per il compleanno di mia mamma abbiamo scelto una meta vicina e tranquilla, i Piani del Tivano (Zelbio, Como).

Un pomeriggio in mezzo ai fiori: un tappeto di genziane, margherite, garofani, campanule, tarassaco, crocus, coronati da rovi di more, pungenti rose canine e tante, tente betulle.

Prima o poi dovrò comprarmi una maledetta macchina fotografica digitale (”Come, non hai la macchina fotografica digitale?? Neanche nel telefonino??” “No, non ce l’ho. E il telefonino non ha neanche le suonerie polifoniche e lo schermo a colori.”).

1 Commento a “Piani del Tivano”

  1. Claudia scrive:

    Magari di alberi no ma oserei dire che di fiori ne conosci più di me!

Scrivi un commento