Hotel Rwanda

20 settembre 2006, mercoledì -- permalink

Hotel Rwanda, del 2004, è un film che parla dall’interno del massacro dei Tutsi avvenuto in Rwanda nel 1994, e dice cose che a noi europei non sono arrivate più di tanto. Ai tempi le televisioni italiane non diedero alla vicenda la visibilità di cui aveva bisogno e dal film si capisce che anche il resto dell’Europa si tappò gli occhi, e il naso.

Il protagonista è il direttore di un albergo di lusso di Kigali. Lui Hutu, la moglie e la famiglia di lei Tutsi, i vicini di casa Tutsi.

Un uomo dedito al suo lavoro e pienamente immerso nel suo ruolo di dirigenza, amico di capi militari, amico dei bianchi che un giorno, pensa, lo aiuteranno, nel bisogno. E invece si ritrova un Rwanda abbandonato dall’Occidente che manda truppe di intervento sul posto, ma solo per riportarsi a casa i propri turisti.
L’uomo nell’esplosione del conflitto si trova a dover “allargare le braccia” a chi gli chiede un rifugio, prima in casa e poi nel suo albergo e, inizialmente restio, nel suo percorso di aiuto capirà che la capacità di accoglienza non dipende dagli spazi, ma dal cuore di chi accoglie.

Scrivi un commento