Supposte Antipanico per Como

15 settembre 2006, venerdì -- permalink

Supposte Antipanico per ComoFinalmente ho potuto usare Nucleus per fare quello per cui è stato pensato: un blog!

Il blog è gestito da me per quanto riguarda la parte tecnica, e dagli autori dei testi per quanto riguarda i contenuti.

Essendo il sito dedicato alla discussione (su temi di attualità, cronaca locale, politica nazionale ed internazionale) io e i redattori abbiamo pensato di offrire ai lettori più possibilità di interazione, oltre a quella offerta dai commenti ai post, e abbiamo attivato alcune mailing list:

  1. una è dedicata alla proposta di articoli da parte dei lettori (a senso unico, dai lettori ai redattori)
  2. una è dedicata alla richiesta di informazioni (a senso unico, dai lettori ai redattori)
  3. una terza è dedicata invece propriamente alla discussione: ci si deve iscrivere per partecipare ed è una mailing list in senso proprio.

Il sito è ancora in fase di rodaggio, una volta presentabile partiremo anche con una campagna pubblicitaria sul territorio comasco (cui prevalentemente è dedicato il sito, nel tentativo di dare la sveglia alla popolazione!) e chissà che non si riesca ad organizzare anche incontri in presenza, attraverso il tam-tam dei blogger comaschi!

Anche in questo caso, nell’anno di grazia del Signore 2007 il blog è stato chiuso. Il gruppo che aveva deciso di dare vita al progetto si è disgregato quasi sul nascere, per questioni di lavoro (e non essendo questo progetto “lavoro”, poiché si poneva da subito al di fuori dei canali tradizionali della politica, è stato abbandonato in funzione di altre priorità).

Devo dire che anche il processo individuato dagli autori per la produzione degli articoli era particolarmente faticoso, e non aiutava certo la proliferazioni delle riflessioni in rete e della discussione: ciascuno a turno stendeva un articolo, poi vagliato e commentato “in presenza” dagli altri; l’articolo veniva infine messo in rete. Un processo forse più adatto ad una rivista caratcea che ad un blog.

I commenti sono disabilitati.