Parolario

3 settembre 2006, domenica -- permalink

In questo periodo dell’anno (26 agosto – 10 settembre) si svolge a Como Parolario, una delle poche manifestazioni culturali del Lario, con annessa fiera del libro - che quest’anno, purtroppo, non è niente di speciale (e, come gli altri anni, un po’ tutti quelli che conosco si chiedono che senso abbia una fiera in cui le librerie del centro non fanno altro che trasferirsi in piazza e dilatare gli orari di apertura…).
Parolario propone conferenze, letture, concerti e soprattutto (per me!) proiezioni cinematografiche di un certo peso. Per il 30 agosto ore 22.30 era previsto Jules e Jim, grande attesa da parte della sottoscritta… E tutto è finito in una spiacevolissima bolla di sapone perché il film è stato preceduto da una conferenza di Magdi Allam alla quale hanno partecipato anche molte maleducate signore di mezza età che hanno contribuito a protrarre l’occupazione del tendone dove si sarebbe svolta la proiezione formando una colonna indistruttibile di questuanti l’autografo del suddetto. In buona sostanza il film è stato rimandato a dopo la mezzanotte e la scrivente se n’è andata con un certo dispiacere e una certa stizza, e una certa delusione per la scarsa serietà mostrata dall’organizzazione…

Molto ben riuscita invece la conferenza di Carlo Sini l’1 settembre, ma d’altr’onde quando parla lui non è possibile ascoltare cose non interessanti.

Prossimo appuntamento: venerdì 8 ore 21 con la proiezione di Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti. Visto che in questa circostanza non ci saranno ospiti di rilievo né prima né dopo confido di tornare a casa soddisfatta.

Scrivi un commento